alkemilla · Bio Review · fondotinta · swatches

[Review] Alkemilla- Velvet Compact Foundation 02

Ciao a tutti e benvenuti sul mio blog!

Oggi vi parlo di un fondotinta compatto che sto testando da un po’ di mesi e sotto diverse temperature: mi riferisco al fondo compatto di Alkemilla, il Velvet Compact Foundation  che possiedo nella colorazione 02.

La recensione che seguirà si riferisce ai risultati che ho ottenuto sulla mia pelle: il mio viso presenta zone molto secche e altre miste ( mento, fronte, naso e guance); non possiedo rughette se non qualcuna di espressione sotto gli occhi.

I problemi principali del mio viso sono: piccolo rossori intorno al naso e sulle guance, punti neri e pori leggermente dilatati, pochissimi brufoli e qualche crosticina.

Vediamo subito le caratteristiche del prodotto e poi mi concentrerò su come si presenta il fondo e come rende sul mio tipo di pelle.


Caratteristiche del prodotto: Velvet Compact Foundation 02- Alkemilla

velvet compact foundation 02 alkemilla.JPG

-Contenuto: 10g – Pratica confezione con specchietto

-INCI: Oleyl oleate, silica, simmondsia chinensis seed oil (simmondsia chinensis (jojoba) seed oil)*, zea mays starch (zea mays (corn) starch)*, candelilla cera (euphorbia cerifera (candelilla) wax), oleic/linoleic/linolenic polyglycerides, olive oil decyl esters*, parfum (fragrance), tocopherol, helianthus annuus seed oil (helianthus annuus (sunflower) seed oil), squalene, butyrospermum parkii butter (butyrospermum parkii (shea) butter)*, rosmarinus officinalis leaf extract (rosmarinus officinalis(rosemary)leaf extract )

* da agricoltura biologica

may contain +/-: ci 77891 (titanium dioxide), ci 77491 (iron oxides), ci 77492 (iron oxides), ci77499 (iron oxides)

-PAO: 12 mesi

-Prezzo: 14,5€

-Cosa promette? VELVET COMPACT FOUNDATION è un fondotinta ad alta coprenza, ricco di preziosi oli vegetali biologici come Jojoba, Squalano e Girasole, i quali garantiscono un ottimale effetto antiassodante ed anti radicali liberi in combinazione con il burro di Karitè e la vitamina E.  Velvet Compact Foudation ha un effetto vellutato cream to powder immediato grazie all’amido di mais in esso contenuto, garantendo un risultato ultra matte, uniformando l’incarnato e proteggendo dagli agenti atmosferici. Alkemilla Eco Bio Cosmetic

-Reperibilità: Sito online di Alkemilla; gran parte dei rivenditori online di cosmetici naturali e bio profumerie; estremamente facile da reperire.

Certificazioni: Certificato QC Certificazioni – Aiab – Qualità Vegana – Lav – Nichel Tested

Disponibile in altre 3 tonalità (01,03,04)!


Come si presenta

Il fondotinta è racchiuso in una confezione quadrata in color nero lucido con il logo di Alkemilla in color ottone shimmer sul fonte; sul retro troviamo un adesivo con la colorazione, grammatura, Pao e qualche info sull’azienda.

All’interno di questa confezione, che ha una chiusura a scatto, c’è uno specchietto  enorme che prende tutta la dimensione del pack, davvero pratico per i ritocchi fuori casa.

fondotinta compatto alkemilla.jpg

Il fondotinta è inserito in una graziosa scatolina in cartone color bianco e oro, che si differenzia dagli altri nuovi prodotti della linea velvet di Alkemilla: il blush infatti ha un cartoncino nero e sabbia, la cipria ottone e nero.

Sul retro del cartoncino troviamo tante importanti info, quali inci, pao , certificazioni e grammatura.


Resa e Applicazione

Appena ho aperto questo fondo, mi sono davvero sorpresa: in superficie mi sembrava di vedere tanti glitter oro al che ho pensato:”menomale che è matte il finish!”

Essendo una blogger in erba, non ho pensato di scattare foto decenti del prodotto immacolato, quindi vi beccherete tante foto con pack e fondo usurato! 

La colorazione 02 presenta un sottotono giallognolo e ben si adatta alla mia pelle, nonostante abbia scelto il fondo online quindi senza nessuna comparazione dal vivo.

fondotinta alkemilla.jpg

La texture di questo fondo è cream-to-powder, come ci dice anche Alkemilla.

Visto ciò vi consiglio di scaldare la cialda con le dita e di applicare direttamente il prodotto sul viso, procedendo per zone.  Personalmente trovo che questa sia l’applicazione migliore se si vuole avere una maggiore coprenza. Ho provato anche a stendere il fonto con la blender e con un pennello flatbuki ma trovo, appunto, che la coprenza sia minore.

Il fondo non fa effetto mascherone e si sfuma facilmente.

Scaldando la cialda vi ritroverete quasi un fondo liquido sulle dita, che diventerà polvere appena steso sul viso.

Grazie a questa texture il fondo si fissa perfettamente sulla pelle ed è assolutamente impercettibile!

Il finish di questo prodotto è matte e vellutato, come suggerisce il nome…

E qui avrei tanto da dire sul risultato finale, perchè molto dipende da che tipo di pelle avete…

Sulla pelle eccessivamente secca il fondo tende ad alzare le pellicine e ad invecchiare, su pelle mista tende a lucidare tantissimo e, a seconda delle temperature, questo effetto  può manifestarsi entro 10 minuti o addirittura 4-6 ore….

Mi spiego meglio: quando le temperature erano un po’ più elevate, il fondo lucidava TUTTA la mia pelle ( si, anche le zone secche!) dopo nemmeno 10 minuti dall’applicazione, mentre se c’è freddo il problema si presenta dopo circa 4-6 ore solo sulle zone miste.

 Per ovviare a tutto ciò bisogna utilizzare una buona cipria sopra. 

In realtà non si tratta di vero e proprio unto: è come se la pelle fosse illuminata e non grassa, ma a me questo effetto non piace per niente! 

La coprenza va da media a elevata e il prodotto è stratificabile e non si percepisce assolutamente sulla pelle:  attenzione a chi ha la pelle secca, perchè tende ad appesantirla e a farla apparire vecchia e arida.

Il fondo non elimina completamente i rossori e io in genere faccio doppio strato per avere un incarnato uniforme.

Vi parlo un po’ di come si comporta il fondo sulle imperfezioni:

Le crosticine dei brufoli sono segnate ma ben nascoste; sui brufoli giganti il fondo resiste per circa 5 ore, dopodichè schiarisce leggermente; riesce e minimizzare i pori dilatati ma crea tantiiissimi punti neri, vista la composizione abbastanza oleosa.

Ho provato ad utilizzare il prodotto anche sotto le occhiaie e sono rimasta piacevolmente sopresa: non va nelle pieghette, non segna il contorno occhi e copre discretamente.

Io non potrei mai utilizzarlo come correttore in quanto ho delle occhiaie esageratamente marcate, ma se voi non avete questi problemi ve lo consiglio, giusto per uniformare il colorito.

Per quanto riguarda la durata, a me il fondo dura tutto il giorno e tende leggermente a scaricare dopo le 8 ore-> in ogni caso il viso resta perfetto.

Occore davvero pocchissimo prodotto per fare tutto il viso ed è un bene visto che il formato e più piccolo rispetto agli altri fondi in commercio ( 10 g contro i 30 g solitamente venduti dagli altri marchi). Ho letto in giro da alcune blogger che questo fondo tende a consumarsi molto rapidamente. A me dura da circa 2 mesi grazie alla applicazione con le dita: se provate il pennello vi assicuro che vedrete il fondo della cialda molto presto!

Il fondo presenta una dolce profumazione di talco/ vaniglia che resta sulla pelle ma in modo per nulla invasivo.

Per quanto riguarda la formulazione, troviamo ai primi posti dell’inci la silica che assorbe il sebo e una serie di oli leggeri dalla proprietà antiage, con basso spf e che proteggono la pelle dagli agenti atmosferici. Poi troviamo delle cere, il tocoferolo (conservante antiage) ed ovviamente i pigmenti. Nell’inci troviamo l’olio di jojoba e il burro di karitè che dovrebbero nutrire e idratare la pelle senza ungerla.

Normalmente questi due ingredienti si comportano bene sulla mia pelle… è il dannato olio di  girasole il problema!

Sia chiaro…  sto ancora scoprendo cosa è più adatto alla mia pelle per questo è normale per me fare degli acquisti non proprio perfetti XD


Tiriamo le somme…

PRO:

  • Impercettibile sulla pelle
  • Coprenza da media a elevata
  • Stratificabile, purchè non si abbia una pelle troppo secca
  • Non va nelle pieghette degli occhi (l’unica zona in cui ho qualche rughetta di espressione)
  • Finish vellutato (come dichiarato da Alkemilla)
  • Confortevole tutto il giorno
  • Protegge dagli agenti atmosferici e contiene sostanze antiage
  • Non si sposta
  • Lunga durata
  • Occorre poco prodotto per fare tutto il viso
  • Minimizza i pori
  • Pack comodo e resistente
  • Profumazione gradevole di talco e non invasiva
  • La colorazione si fonde con la pelle
  • Facile da sfumare

CONTRO:

  • Segna le pellicine (pelle secca)
  • Non adatto a pelli aride, nonostante sia formulato con molti oli
  • Tende a lucidare le zone miste in breve tempo ( a seconda delle temperature)
  • Rapporto qualità/quantità/prezzo non eccellente
  • Se stratificato troppo invecchia la pelle
  • Comedogeno
  • Gamma di colorazioni non molto vasta

CONSIGLIATO? Nì

Non è malissimo come fondotinta, vista la coprenza e il finish vellutato ( che personalmente adoro) ma bisogna stare davvero attenti alla propria pelle.

Se avete una pelle normale vi direi subito di prenderlo; anche se il prezzo non è proprio bassino, vi posso assicurare che la cialda dura parecchio.

Se avete una pelle arida, ve lo sconsiglierei; alla pelle secca consiglio di fare un forte scrub prima di usarlo e di migliorare la skincare perchè altrimenti “l’effetto vecchia” è dietro l’angolo.

Alle pelli miste/grasse lo consiglierei a patto di avere parecchie imperfezioni da coprire e di avere una buona cipria da appoggiare sopra, come fanno tutte le beauty guru americane con la tecnica del baking.

Alle pelli mature lo consiglierei solo se avete una  skincare molto nutriente, in quanto non mi pare che il fondo segni le rughe.

Il Velvet Compact Foundation è stato il primo fondo della Alkemilla ma diciamolo, non se la sono cavata affatto male. Il problema è che ultimamente le case cosmetiche EcoBio stanno puntando sui compatti o comunque su cosmetici a base di cere, quando personalmente mi piacerebbe vedere qualche fondo liquido coprente e facile da stendere.

Utopia? Bah!

Voi avete mai provato questo fondo? Cosa usate per la base?

Grazie per essere passati

Ci risentiamo presto con la recensione del Velvet Blush 01 di Alkemilla 

Baci 

Ilos ;*


Let’s Be Friends 

Seguimi su

Instagram: @ilosinwanderlust.bio

Pagina FB: Ilosinwanderlust BioBlog

per non perderti aggiornamenti, promo e tanto make up bio!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...